GC Grezzana top bar

Ultime news

29/12/2014

3/11/2014

18/5/2014





Benvenuti sul sito del
Gruppo Ciclistico Grezzana!

La nuova sede sociale si trova in via Segni, sotto il centro culturale Eugenio Turri.
Vi aspettiamo tutti il venerdì alle ore 21:00.

RICORDATI...

Nella uscita domenicale o in gruppo, non dimenticare che sei circondato di altri ciclisti e una tua disattenzione può costare cara a te, ma anche agli altri.

28/8/2015
12° TROFEO LUCIANO CENTOMO
Si terrà sabato 5 settembre con ritrovo alle ore 12

Volantino 2015 Il gruppo ciclistico G.C. Grezzana organizza per sabato 5 settembre il 12° Trofeo Luciano Centomo, nonché 5° Memorial Franco Zanin.

La gara ciclistica si terrà su un nuovo circuito di 8,1 chilometri ed è svolta sotto la supervisione di ACSI di Verona. L'iscrizione è aperta a tutti i tesserati ACSI ed ai tesserati iscritti ad altri enti della consulta.

Il ritrovo è previsto alle ore 12.00 presso il Bar San Carlo, in via Enrico Da Porto a Grezzana (VR).

La partenza delle 13.30 sarà per i Supergentleman A-B e le Donne.

La partenza delle 14.45 sarà per Veterani e Gentleman.
La partenza delle 15.30 sarà per le categorie Junior e Senior.

Le premiazioni sono previste per 1°, 2° e 3° di ogni categoria con una confezione di prodotti tipici e relativo pacco gara. Dal 4° al 10° classificato di ogni categoria invece il pacco gara.

Clicca qui per scaricare il volantino in formato PDF (652 KB).


29/12/2014
Tessera ACSI
Assicurazione 2015
Ciao,
Con l’inizio dell’ anno 2015, i soci che intendono avere la copertura assicurativa ACSI 2015, possono acquistare la tessera assicurativa presso la sede sociale.
La quota base è di 32,00 €, portare anche una fototessera.
Grazie 

Buone feste e buon 2015……

28/12/2014
Rinnovo Consigilo Direttivo
Venerdì 19 dicembre
Venerdì 19 dicembre 2014, il consiglio direttivo si è così rinnovato:
Presidente: Cappa Angelo
Vice-Presidente: Bombieri Tiziano
Segretario-Tesoriere: Casarotto Michele
Consiglieri: Ceriani Francesco, Menegolli Renato, Zambelli Renato, Zenari Giorgio.

3/11/2014
CENA SOCIALE 2014
Sabato 22 novembre 2014
Per chiudere in bellezza la stagione ciclistica 014
è stata organizzata la cena sociale 
presso la Baita degli Alpini di Grezzana 
 
sabato 22 novembre 2014

-- Siete tutti invitati!! --

Per partecipare dare la propria adesione il venerdì in sede oppure in Gelateria Ciao.


18/5/2014
GIRO DELLA MORTE
Depositato il brevetto della cicloturistica...piu' dura d'Italia
Ora e’ ufficiale. Da sabato 17 maggio l’ASD GC Grezzana e’ depositaria del brevetto del “Giro della morte”,cicloturistica(!!!) che prevede nello stesso giorno le scalate di Punta veleno e della Sdruzzina’ Con mia somma sorpresa trovo all’adunanza delle otto una ventina di ciclisti ben vestiti nell’amata divisa; ci sono i mitici fratelli Rudatis, i fratelli Perbellini, l’Umbi ed il GianPolli de marsana, i grezzanesi Gianca, Nic e Paolo ferovier, lo straniero Lucio dei Belori, la sorpresa Entoni da vago e le frecce tricolori, Luca de Ponte Florio e Ale da Poian. Ci accompagnano, inoltre, il Personal e Alba Grob, che decidono di condividere il percorso fino a Pai, dove scangiamo le tacche per la prima sosta di giornata al solito bareto dove studiare le prime strategie: salgo o non salgo?... Ben consci e decisi della meta, ripartiamo alla volta di Castelletto ma in piazza a Castello, proprio dove inizia la salita vera e propria, e’ d’obbligo la foto di rito. Ci siamo ancora tutti e tutti determinati a portare a casa l’ambito trofeo. La salita si inerpica subito cattiva e non lascia mai scampo, drittoni da scivolo de garage e pendenza costante sempre sopra il 14%. Salendo, si udiscono distintamente canti gregoriani, tanta e’ la contentezza di essere li e da nessun altra parte, che bello!!!!! Come Maiorca, dopo un’ora e passa in totale apnea, alla spicciolata tutti gli atlteti arrivano alla cima,chi col viso raggiante, chi vorrebbe subito riprovare una tale emozione! Faccio fatica…..a distoglierli dal loro credo perche’ e’ ora di scendere verso Caprino e proseguire la cavalcata che ci portera’ oltre. Alla fine della discesa facciamo la conta di chi resta e chi va e tra quelli che vanno c’e’ un abbandono pesante; lo stambecco dei Bellori da forfeit dopo aver speso tutto sulle rampe di punta veleno all’inseguimento dei Rudatis…Oltre al Lucio ci abbandonano pure, il paolo Perbelin (molto meio quando el se dedica alle brase…) suo fratello Matteo, oltre al duo de marsana, el GianPolli ed il mitico Umbi. Bravi comunque! Restano, dunque, ancorati al sogno i fratelli Rudatis, i do presidenti, Gianca e Nic, il Paolo ferovier, Luca e Ale oltre al grandissimo entoni. Infiliamo la valdadige dalle Zuanne e finalmente una buona notizia; vento nel culo, si viaggia che e’ un piacere. Arriviamo a Peri in un men che non si dica per una bella pausa rinfocillante. La barista le parfin sdegna’ da tutto quel che la se vede ordinar: in ordine sparso se misia gelati con tost, paneti col caffe’ e coca con aminoacidi. Che spettacolo! Dopo mezzoretta si riparte in direzione Sdruzzina’, appena 15 km ed eccoci di nuovo ai piedi del massiccio centrale dei Lessini. Salita di 13 km e passa con uno strappo iniziale al 20 % prima di assestarsi su una media del 10%. Ma come sempre avviene, el bel el ga ancor da vegner, la ciliegina sulla torta e’ rappresentata dallo strappo nel bosco. Barcollo ma non mollo. Si sale ognuno col proprio passo ed e’ veramente un’impresa uscire dalla foresta di aremberg!!! Ancora qualche chilometro e siamo finalmente fuori, tante’ che alla Sega d’Ala, semo ancora in grado de riconosarse e ciamarse par nome Grandiosi i fratelli Rudatis, che pur avendo due marce in piu’, sono sempre stati nel gruppo, grandiosi Luca e Ale che hanno inanellato congiuntamente due salite che fino ad oggi avevano visto solo sulla carta geografica, grandiso Paolo ferovier che le un ano che el me tua per metar in piedi questa impresa, grandioso l’entoni da vago che non si e’ fatto intimidire da tanta salita, grandioso el Gianca malgrado gli acciacchi dell’eta’(ihi…ihi…) e’ riuscito in qualcosa che non gli appartiene e soprattutto grandioso MI che come el bufalo Gutierrez (80 e passa chili) de qualche ano fa, el stava taca’ a Cunego (60 e passa chili) sul Mortirolo. Per tutti gli assenti, per tutti quelli che non ci hanno creduto e per quelli che non ci crederanno, CI DISPIACE TANTISSIMOOOOOOOO……. A breve Foto report di giornata nella sezione immagini del sito

RSS News | copyright | privacy | GCGrezzana.it | credits